Convocazione Assemblea Ordinaria dei soci ed elezione del Consiglio Direttivo
5 Aprile 2019
Perché Evaluate?
24 Ottobre 2019

Congresso sulla valutazione delle competenze

Trento – Fondazione Demarchi
venerdì 17 maggio 2019

Evaluate, in collaborazione con Fondazione Demarchi e AIF Associazione Italiana Formatori, ha organizzato a Trento, in data venerdì 17 maggio a partire dalle ore 8:30, il “Congresso sulla valutazione, validazione, qualificazione e certificazione delle competenze“.

Il congresso ha raccolto e diffuso alcune rilevanti esperienze in corso negli ambiti della valutazione, validazione, qualificazione e certificazione delle competenze.

In particolare la Provincia Autonoma di Trento ha presentato lo stato del sistema di Validazione delle competenze implementato nel suo territorio, del quale è partecipe la Fondazione De marchi, le cui attività sono state descritte da Piergiorgio Reggio.

Elisabetta Perulli, per INAPP, ha presentato lo stato e le caratteristiche di uso dell’Atlandte del Lavoro e delle Qualificazioni.

In rappresentanza delle iniziative ‘di mercato’ per il riconoscimento e certificazione delle competenze hanno parlato Matteo Bertazzo, Cineca, circa la “La piattaforma Bestr degli Open Badge” e Lorenzo Milani, per TÜV Thüringen Italia, a proposito del sistema di certificazione dei professionisti secondo la norma ISO 17024.

Giuseppe Vallario, Associazione Evaluate – Esperti Valutazione Apprendimenti e Certificazione delle Competenze, ha fornito la descrizione  delle competenze inserite nello standard di profilo dei soci e il sistema di qualificazione adottato per il rilascio della qualifica.

Antonello Calvaruso, Associazione Italiana Formatori, e Amarildo Arzuffi, Fondimpresa, hanno trattato della necessità ed, insieme, delle difficoltà connesse alla valutazione delle competenze non cognitive, tema che è stato ripreso da Francesco Pisanu, con la descrizione del progetto “Le competenze non cognitive come strumento per il successo formativo” e da Elena Righetti, dell’Associazione Italiana di Valutazione, che ha descritto le tante esperienze condotte, anche in quest’ambito, nelle aziende in Lombardia.

Un affondo poi su servizi di certificazione disponibili per il mondo dei professionisti, con Lorenzo Milani: “L’esempio di una certificazione nell’ambito della formazione professionale”, Francesca Cassaro: “Valutazione, validazione e certificazione delle competenze dei Valutatori Immobiliari” e Luisa Rigoni, “Competenze e ruoli professionali: sperimentazione di un modello in un Centro di Ricerca”, una esperienza di certificazione condotta all’interno della Fondazione Kessler.

L’occasione è stata effettivamente un momento di confronto fra soggetti pubblici e privati che si occupano di sistemi di valutazione delle competenze per riflettere su quale sia lo stato dell’arte in Italia e quali siano le opportunità in questi contesti.